fbpx

Il makeup colpisce ancora

burberry
Perchè lo storytelling va così tanto di moda?
26 Gennaio 2018

Secondo il Financial Post, le vendite nel settore makeup sui social network (specialmente Facebook e Instagram) sono aumentate del 25% rispetto a due anni fa.

Ogni mese le parole come “Cosmetici” e “Makeup” vengono menzionate sui social network circa 90.000 volte. Ed è proprio cosi, la bellezza del makeup non viene comunicata solo dal vivo ma anche sul mondo digital. In particolare Instagram ha la meglio su tutto il resto, essendo il canale social che meglio si presta a comunicare in questo settore. Gli utenti più interessati al beauty si sentono a loro agio su questo social network, infatti, grazie alla presenza di filtri e di effetti di ritocco, possono modificare le foto a loro piacimento.

Il primato indiscusso però continua ad averlo Youtube, che grazie ai video tutorial sul makeup detiene il record sull’audience grazie a personaggi noti come Clio makeup.

 

Accanto al mondo del makeup, viaggiano sulla stessa velocità il mondo beauty e dello skincare.

Gli influencers di questo settore, attraverso la tecnica dello storytelling cercano di raccontare il punto di forza dei prodotti, puntando sull’utilizzo di ingredienti naturali pensati appositamente per la cura della pelle e del benessere esteriore in generale.

I termini come green, vivere sano, cruelty free hanno creato un nuovo trend che si è convertito nell’inserimento di nuovi  prodotti di cosmetica nel mercato.

Il mondo della bellezza non smette di crescere, sarà dovuto in gran parte ai social network?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *