fbpx

Pitti Uomo, ai nastri di partenza l’edizione numero 92

Da Google a Facebook, la classifica dei brand in pole position
Da Google a Facebook, la classifica dei brand in pole position
7 Giugno 2017
Pitti Uomo, lungo le vie affissi dei cartelloni anti-contraffazione
14 Giugno 2017

Da JW Anderson a Hugo Boss, passando per ritorni e novità. Pitti Uomo è pronto a prendere il via: più 1200 i brand che sfileranno

Manca poco, ma si può dire che siamo ai nastri di partenza. Uno degli eventi più attesi a Firenze sta per tornare. L’edizione numero 92 di Pitti Uomo è pronta a prendere il via alla Fortezza da Basso. La kermesse durerà dal 13 fino al 16 giugno e presenterà tutte le collezioni maschili per l’estate 2018. L’evento si svolgerà su un perimetro di circa 60mila metri quadri e con più di 1200 brand, di cui la maggior parte proveniente dall’estero (circa 540). Non mancheranno, però, nomi nuovi e vecchie conoscenze: circa 240.

Il calendario è ricco di eventi che verranno mostrati tutti nei giorni a seguire, ma per il momento trapela la presenza del noto fashion designer JW Anderson (etichettato come special guest) e che il 14 giugno, a Villa La Pietra, presenterà la sua collezione all’Italia. Il nord irlandese, infatti, non ha mai sfilato nel Bel Paese e Pitti Uomo sarà l’occasione giusta per “debuttare”. Ma non è tutto perché ci sarà anche Christian Louboutin con il lancio delle nuove sneakers e il noto brand Hugo Boss con interessanti novità.

Christian Schipani
Christian Schipani
Account Executive of Media Digital Agency

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *