fbpx

Pitti Uomo, lungo le vie affissi dei cartelloni anti-contraffazione

Pitti Uomo, ai nastri di partenza l’edizione numero 92
Pitti Uomo, ai nastri di partenza l’edizione numero 92
12 Giugno 2017
Twitter, le 5 novità del nuovo aggiornamento su iOS
16 Giugno 2017

Sono stati scelti alcuni cartelloni, realizzati da una scuola, al fine di sensibilizzare i partecipanti della kermesse al fenomeno della contraffazione

Come annunciato nei giorni scorsi, Pitti Uomo prende il via in quel di Firenze. Sono stati presentati alla Fortezza da Basso, quartier generale della kermesse, e lungo i viali di maggiore interesse una serie di cartelloni con l’obiettivo di lanciare un chiaro messaggio: no alla contraffazione. L’idea è stata promossa dall’Osservatorio anti-contraffazione della Camera di Commercio di Firenze a cavallo con la settimana anti-contraffazione che si svolgerà dal 12 al 18 giugno. I cartelloni sono stati realizzati da 450 studenti delle scuole medie-superiori di Firenze e sono stati scelti alcuni tra i migliori.

Durante l’evento l’obiettivo è quello di rendere tutti i partecipanti alleati nella lotta al falso attraverso convegni, affissioni e altre tipologie di iniziative che possono sensibilizzare. I manifesti sono stati affissi in piazza Bambine e Bambini di Beslan, piazza Adua e in viale Strozzi.

L’assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze, Cecilia Del Re, ha affermato quanto sia utile prevenire la domanda del mercato illecito. Anche questo, infatti, costituisce un modo per contrastare il fenomeno della contraffazione.

Christian Schipani
Christian Schipani
Account Executive of Media Digital Agency

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *